Settori: Saldatura, Molatura
Applicazioni: Fissa
Problematiche: Fumi, Polveri

Banco aspirante SBCX con ventilatore e filtri a cartucce per polveri esplosive

Il banco aspirante SBCX è la soluzione ideale per aspirare le polveri dei trattamenti superficiali e  lavorare in sicurezza durante le operazioni di carteggiatura, sbavatura, levigatura o molatura di materiali che producono polveri ad elvato KST e quindi a rischio esplosione in particolari condizioni e conentrazioni. Il pratico e robusto piano del banco aspirante garantisce  un’aspirazione diffusa sul piano di lavoro e frontalmente, proteggendo le vie respiratorie dell’operatore.

In questa versione il banco è pronto all’uso, non occorrono ventilatori o filtri esterni e nemmeno collegamenti elettrici perchè l’interruttore on/off è già dotato di spina trifase e l’allacciamento pneumatico prevede un manometro di serie.

a partire da 3.215,00 + IVA
modelli disponibili
photogallery
Descrizione approfondita
Accessori
FAQ
Richiedi informazioni
modelli disponibili
Lunghezza mt
Prezzo
Tempo di consegna
2
3.215,00
21gg
Svuota
3
3.800,00
21gg
Svuota
Descrizione approfondita

Funzionamento professionale coi filtri a pulizia pneumatica

La filtrazione a cartucce con pulizia pneumatica, garantisce il funzionamento del bancosenza dover sostituire continuamente i filtri e garantisce un’efficienza di filtrazione del 99% anche con le  le applicazioni più gravose.

Questo sistema è conforme alle normative BAT della regione Lombardia scheda D.MF.02 essendo un depolveratore a secco.

Inoltre se dotato di ruote per la movimentazione e silenziatore per scarico aria in ambiente diventa uno strumento molto flessibile in produzione, completamente indipendente senza dover collegare un camino per espulsione in atmosfera.

Costruzione

  • Struttura: Il banco aspirante per carteggiatura e molatura è realizzato con pannelli modulari costruiti in robusta lamiera zincata pressopiegata imbullonati tra loro.
  • il ventilatore, posizionato all’interno della struttura del banco, è stato progettato appositamente per il tipo di impiego  richiesto. La girante è a pale rovesce in acciaio e viene inserita nel banco direttamente accoppiata al motore. Accensione e spegnimento della ventilazione sono controllati da un interruttore magnetotermico on/off posizionato sul fianco del banco.
  • il motore in questa versione SBX è certificato ATEX

Lateralmente è presente  il foro per lo scarico dell’aria filtrata con una uscita di sezione rettangolare di dimensioni  adeguate, per poter collegare facilmente la tubazione di scarico. A richiesta raccordo di aspirazione per il collegamento del banco all’impianto centralizzato.

  • Piano di appoggio e di lavoro realizzato con struttura rinforzata e montanti laterali esterni al banco per scaricare il peso a pavimento
  • Valigetta frontale aspirante costruita con struttura in lamiera zincata di prima scelta e adeguato spessore.

A richiesta frontale in rete di maglia metallica antirimbalzo per ammortizzare eventuali schegge di molatura.

  • Cassetti di raccolta in lamiera zincata pressopiegata per la raccolta di scorie più grosse e di oggetti caduti accidentalmente.
  • La sezione filtrante è  composta da  filtri a cartucce con pulizia pneumatica, adatta alle applicazioni più gravose.

Modello SBC20

Piano lavoro = mm 1900x950x880 h da terra (1000 con le ruote)
Portata mc/h =  3300
Potenza  kW = 2,2
Sup filtrante = 40 mq

Modello SBC30

Piano lavoro = mm 2900x950x880 h da terra (1000 con le ruote)
Portata mc/h =  4800
Potenza kW = 3
Sup filtrante = 64mq

photogallery
gamma_GBC_banco_carteggiatura_molatura_metalli-33
banco_aspirante_cassetto_raccolta-300x225 Cassetti di raccolta in lamiera zincata pressopiegata
SBC_banco_cartucce11
SBC_banco_cartucce13
SBC_banco_cartucce5 cartucce antistatiche con messa a terra
SBC_banco_cartucce1 piano antiscintilla banco aspirante
SBC_banco_cartucce3 frontale antirimbalzo vedere accessori
Accessori
FAQ

NO nel caso si utilizzi con polveri come alluminio, carbonio, ecc consigliamo di dedicare un banco a queste operazioni specifiche e di prevedere una seconda postazione per la saldatura.

No il banco non ha certificazione a meno che non vada installato una zona a rischio esplosione. I componenti chiave (cartucce e motore elettrico) hanno invece la certificazione.

Richiedi maggiori informazioni
Compila il modulo sotto per richiedere un preventivo via email, concordare condizioni particolari o chiarimenti tecnici







Informativa Privacy (*)
Attività di marketing (*):
do il consensonon do il consenso
Attività di profilazione (*):
do il consensonon do il consenso