La qualità prima di tutto! Tutti i prodotti acquistati sul nostro portale sono garantiti 24 mesi e in molti casi è possibile un'estensione fino a 48 mesi.
Acquista senza pensieri, puoi fidarti di SECUREAIR, ci sono 30 giorni di tempo per restituire qualsiasi prodotto acquistato da noi.
Grazie allo stock di magazzino e ai corrieri espressi garantiamo spedizione in 48h sulla maggior parte degli articoli a catalogo
Il server crittografato HTTPS e PAYPAL garantiscono pagamenti sicuri al 100% con carta di credito
Non vuoi acquistare online? Nessun problema! Prenota un ordine telefonico con un nostro operatore dal modulo contatti, verrai richiamato in pochi minuti.
Secure Air - sistemi di aspirazione professionali
Richiamami

Nessun prodotto nel carrello.

01/06/2020

Aspiratore di aerosol dentale, perchè deve essere ad alta portata

Oltre all’efficienza di aspirazione ed alla distanza di lavoro non invasiva, l’applicazione tecnica del concetto di alta portata garantisce altri vangaggi strategici per gli utilizzatori, spesso richiesti in fase preventiva ma difficilmente raggiungibili dai sistemi a bassa portata con tubi e cappe di piccole dimensioni

Aspiratore di aerosol dentale, perchè deve essere ad alta portata

L’aspiratore di aerosol dentale a seguito della pandemia mondiale di Covid-19 è diventato un’apparecchiatura ormai indispensabile per i dentisti e gli studi odontoiatrici, in modo da  garantire sicurezza da contaminazione sia al paziente che agli operatori.

Con questo articolo vogliamo affrontare tecnicamente la  problematica del metodo di aspirazione che qualsiasi professionista si trova ad affrontare messo davanti al problema aerosol : come posso aspirarlo nel modo migliore? E come posso farlo senza che sia invasivo per il paziente ma anche per chi deve lavorarci molte ore al giorno ? Per aiutarci in questa esamina tecnica ci siamo appoggiati al team tecnico di Dentalairsafe.com che ha sviluppato e brevettato i prodotti della linea AirSafe® attualmente gli unici a livello mondiale che hanno affrontato l’aspirazione di aerosol dentale in modo completo, fino a proporre non solo aspiratori portatili ma anche impianti centralizzati con depuratori esterni.

Alta portata significa aumentare la distanza tra cappa e paziente

L’alta portata di lavoro dell’aspiratore di aerosol, se applicata ad una cappa correttamente progettata, crea una pressione negativa davanti  alla cappa, rappresentabile a livello aerodinamico come una semisfera avente lo stesso diametro della cappa circolare, evidente nell’immagine a lato.

Nel caso dei sistemi ad alta portata AirSafe® questo dimensionamento è stato eseguito cercando di trovare un giusto compromesso tra il diametro della cappa che non deve essere troppo grande e le esigenze di aspirazione e di lavoro dei tecnici, in modo da garantire un’efficace captazione dell’aerosol ma anche della nebulizzazione extra orale che come sappiamo è a umidita 100%.

Al contrario di quanto espresso sopra, una bassa portata significa dover lavorare troppo vicini al paziente, normalmente questi sistemi si distinguono perchè dotati di tubi molto piccoli e anche di cappe ridotte al minimo, altrimenti a livello aerodinamico non riuscirebbero a generare alcuna aspirazione.

Qui a destra un esempio di sistema presente sul mercato, adattato all’aerosol ma di difficile applicazione operativa .

Aspiratore ad alta portata e cappa di grandi dimensioni, altri vantaggi tecnici

Oltre all’efficienza di aspirazione ed alla distanza di lavoro non invasiva, l’applicazione tecnica del concetto di alta portata garantisce altri vangaggi strategici per gli utilizzatori, spesso richiesti in fase preventiva ma difficilmente raggiungibili dai sistemi a bassa portata con tubi e cappe di piccole dimensioni  :

Ridotto livello sonoro dell’aspiratore di aerosol, perchè l’aria all’interno di una cappa a grandi dimensioni “entra” a ridotta velocità e per questo motivo c’è meno fruscio. Ovviamente le tubazioni devono essere di conseguenza anch’esse di grandi dimensioni, normalmente almeno diametro 10cm.

Ricambio aria all’interno dello studio operativo, in caso di alta portata infatti l’aspiratore di aerosol può/deve essere tenuto acceso anche quando non si sta operando sul paziente. In questo modo le particelle aerodisperse che come sappiamo rimangono nell’aria per ore  vengono aspirate e filtrate dal sistema.

 

Trattandosi di una nuova applicazione , come sempre accade in questi casi, la maggior parte dei prodotti e delle soluzioni presenti sul mercato sono aspiratori progettati per altri utilizzi di laboratorio, velocemente riadattati all’aspirazione dell’aerosol extra orale per motivi più che altro commerciali. Allo stesso tempo, i vari attori di questa nuova applicazione, ovvero gli utilizzatori e le reti distributive di apparecchiature odontotecniche non sono molto preparati in tema di aspirazione e filtrazione di aria contaminata da particolari aerodispersi come l’aerosol e per questo motivo si è creata una situazione di mercato molto pericolosa, sfociata nell’utilizzo di sistemi non adatti sia dal punto di vista del metodo di aspirazione che da quello di filtrazione.

Qui sotto è possibile apprezzare all’opera l’aspiratore di aerosol dentale ad alta portata VS400M con cappa diametro 35cm, notare la velocità di aspirazione laterale nonostante la cappa non sia posizionata a ridosso della bocca paziente e NON sopra il paziente come in altri prodotti a bassa portata.

 

 

Richiedi maggiori informazioni

Compila il modulo sotto per richiedere un preventivo via email, concordare condizioni particolari o chiarimenti tecnici








Attività di marketing (*):
do il consensonon do il consenso
Informativa Privacy (*)