La qualità prima di tutto! Tutti i prodotti acquistati sul nostro portale sono garantiti 24 mesi e in molti casi è possibile un'estensione fino a 48 mesi.
Acquista senza pensieri, puoi fidarti di SECUREAIR, ci sono 30 giorni di tempo per restituire qualsiasi prodotto acquistato da noi.
Grazie allo stock di magazzino e ai corrieri espressi garantiamo spedizione in 48h sulla maggior parte degli articoli a catalogo
Il server crittografato HTTPS e PAYPAL garantiscono pagamenti sicuri al 100% con carta di credito
Non vuoi acquistare online? Nessun problema! Prenota un ordine telefonico con un nostro operatore dal modulo contatti, verrai richiamato in pochi minuti.
Secure Air - sistemi di aspirazione professionali
Richiamami

Nessun prodotto nel carrello.

11/11/2019

Scelta dell’aspiratore fumi appropriato

Per ottenere una protezione adeguata, oltre ovviamente a dotarsi degli appositi DPI, è fondamentale utilizzare l’aspiratore fumi più indicato ai compiti da svolgere, vediamo insieme quali sono i casi principali.

Scelta dell’aspiratore fumi appropriato

Per una produttività e un rapporto costi/benefici ottimali, i lavoratori devono poter lavorare in modo efficiente, confortevole e sicuro, protetti da un ampio spettro di potenziali pericoli sospesi nell’aria.
I rischi respiratori sono dei fattori che compromettono la capacità di respirare liberamente e in piena sicurezza inoltre sono una delle principali cause di infortunio negli ambienti di lavoro.
Per ottenere una protezione adeguata, oltre ovviamente a dotarsi degli appositi DPI, è fondamentale utilizzare l’aspiratore fumi più indicato ai compiti da svolgere. L’inalazione accidentale di sostanze pericolose anche per brevi periodi provoca gravi danni alla struttura dei polmoni e conseguenti irritazioni respiratorie, febbri, bronchiti e asma occupazionale.
Le particelle inferiori a 5 micron, infatti, sono facilmente respirabili e possono penetrare attraverso i canali respiratori. Un test molto significativo e immediato è quello di guardare cosa rimane nel fazzoletto a fine giornata quando si soffia il naso.

particolato atmosferico

 

Polveri sottili o particolato atmosferico

Derivano dalla frantumazione di materiali solidi e dai processi di trattamento superficiale, come carteggiatura, molatura, limatura, ecc.  Sono anche noti come particolatie si presentano sotto forma di particelle fini che poi rimangono sospese in aria e quindi inalate se non aspirate. Per le polveri sono consigliati aspiratori mobili o banchi aspiranti, ed entrambi devono essere dotati di filtri a cartucce autopulenti e cassetti di raccolta.Ricordate infatti che un normale aspiratore fumi non andrebbe bene, in quanto il filtro a intasamento progressivo per fumi si ostruirebbe molto velocemente.

 

Nebbie oleose

Sono piccole gocce prodotte da materiali liquidi che hanno subito processi di atomizzazione come, ad esempio, le nebbie oleose prodotte da macchine cnc. Per una corretta filtrazione di nebbie si possono utilizzare sistemi a bordo macchina oppure impianti centralizzati con filtrazione e aspiratore esterni al fabbricato.

 

Fumi metallici

Particelle fini di metallo sospese in aria che si condensano dopo la vaporizzazione a temperature elevate.  Il fumoè il tipo di inquinante più diffuso. I fumi di saldatura e di molatura sono l’esempio tipico dei fumi presenti in officina. Fortunatamente, negli ultimi anni le tecnologie sono molto migliorate rendendo disponibili prodotti ad elevata efficienza di filtrazione (99,9%) come ad esempio l’aspiratore fumi di saldatura carrellato, i banchi aspiranti oppure gli aspiratori fumi da parete. Il vantaggio di questi sistemi è che l’aspirazione fumi avviene alla fonte, prima che vengano dispersi in ambiente.

 

Gas

Spesso inodori e invisibili, possono saturare l’aria liberamente e rapidamente. In questo caso, oltre ovviamente a tutte le protezioni individuali di legge, gli operatori sono attrezzati di aspiratore mobile per immissione aria esterna negli ambienti dove vanno ad operare.

Altrettanto pericolosi sono i gas di scarico dei veicoli all’interno delle officine meccaniche. La soluzione ideale in questo caso è l’impianto di aspirazione dei gas di scarico con arrotolatore.

Ovviamente dotarsi di un’aspiratore per fumi non solo è consigliato per  proteggere la salute ma è necessario perché l’ambiente di lavoro rispetti le normative in materia. I consigli sopra esposti devono essere valutati all’interno di un’appropriata analisi e valutazione dei rischi, effettuata ai sensi della normativa italiana vigente coordinata con i vari D.L./L. e D.Lgs :

– D.Lgs. 9 aprile 2008, n. 81, “Attuazione dell’art. 1 della legge 3 agosto 2007, n. 123, in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro”.

 

photogallery
Torcia aspirante per fumi di saldatura
Aspiratore per nebbie oleose
Aspiratore fumi di saldatura alla fonte
Banchi aspiranti per fumi e polveri da molatura e saldatura
Depuratore portatile per esalazioni di solventi
Tende per saldatura
Richiedi maggiori informazioni

Compila il modulo sotto per richiedere un preventivo via email, concordare condizioni particolari o chiarimenti tecnici








Informativa Privacy (*)
Attività di marketing (*):
do il consensonon do il consenso
Attività di profilazione (*):
do il consensonon do il consenso