La qualità prima di tutto! Tutti i prodotti acquistati sul nostro portale sono garantiti 24 mesi e in molti casi è possibile un'estensione fino a 48 mesi.
Acquista senza pensieri, puoi fidarti di SECUREAIR, ci sono 30 giorni di tempo per restituire qualsiasi prodotto acquistato da noi.
Grazie allo stock di magazzino e ai corrieri espressi garantiamo spedizione in 48h sulla maggior parte degli articoli a catalogo
Il server crittografato HTTPS e PAYPAL garantiscono pagamenti sicuri al 100% con carta di credito
Non vuoi acquistare online? Nessun problema! Prenota un ordine telefonico con un nostro operatore dal modulo contatti, verrai richiamato in pochi minuti.
Secure Air - sistemi di aspirazione professionali
Richiamami

Nessun prodotto nel carrello.

23/07/2021

Banco aspirante, approfondimento tecnico su funzionamento e flussi di lavoro

I motivi del successo dei banchi aspiranti sia nelle piccole che grandi aziende si possono riassumere in questo articolo e sono sia di carattere tecnico che pratico, con aggiunta finale e forse decisiva rappresentata da un rapporto  soluzione/prezzo sempre più conveniente.

Banco aspirante, approfondimento tecnico su funzionamento e flussi di lavoro

Il banco aspirante si sta affermando negli ultimi anni come eccezionale strumento di protezione delle vie respiratorie e dell’ambiente di lavoro in quei contesti professionali dove si effettuano operazioni che producono polveri di qualsiasi granulometria, da quelle più pesanti fino a quelle molto volatili grandi appena qualche micron.

I motivi del successo dei banchi aspiranti sia nelle piccole che medio grandi aziende si possono riassumere nelle righe sotto, sono sia di carattere tecnico che pratico, con aggiunta finale e forse decisiva rappresentata da un rapporto  soluzione/prezzo sempre più conveniente, considerando che si possono acquistare come altre attrezzature direttamente online dai produttori senza passaggi commerciali intermedi.

Punti vincenti del banco aspirante

  • aspirazione diffusa su un area di lavoro molto più grande rispetto alla cappa di un braccio aspirante
  • aspirazione dal basso o frontale, conforme con le nuove normative e le linee guida delle autorità
  • il piano di presenta come una postazione di lavoro a tavolo, attrezzabile a piacimento
  • le versioni mobili con filtrazione e ventilatore integrati sono delle vere e proprie stazioni di lavoro
  • più banchi affiancati o frontali installati  “ad isola” possono essere collegati ad impianti di aspirazione centralizzati

Approfondiamo il funzionamento

Flusso aspirante percepito

Molto spesso i nostri clienti quando vengono a visionare i banchi aspiranti in produzione, appoggiano istintivamente la mano sul piano di lavoro del banco aspirante che nelle versioni standard è realizzato come nella foto a destra, con una serie di fori circolari appositamente dimensionati per garantire un flusso aria omogeneo su tutto il piano aspirante.  Tuttavia appoggiando la mano per sentire “quanto aspira” come si farebbe con una cappa o un aspiratore classico, si rimane solitamente un pò perplessi perché apparentemente c’è poca aspirazione in quel punto, anche se il banco funziona perfettamente.

Rimangono invece felicemente colpiti quando gli diciamo di allontanare la mano dal piano e aprire le dita, così facendo è infatti possibile percepire un’elevata velocità di aspirazione, il famoso flusso aspirante percepito dall’operatore se il banco aspirante è correttamente progettato.

piano forato banco aspirante fumi e polveri

Il concetto fondamentale del banco aspirante : una bolla protettiva per operatore e ambiente

Visto che dare la stessa potenza di aspirazione di un normale aspiratore su ogni foro richiederebbe portate di lavoro enormi, con conseguenti problemi progettuali e di costi, i progettisti hanno risolto questa problematica lavorando sul concetto di aspirazione diffusa che come vedete dalla rappresentazione grafica sotto, ottiene due risultati fondamentali che giustificano l’investimento in un banco aspirante se avete una lavorazione di qualsiasi tipo che produce polveri e fumi :

  1. Aspirazione diffusa su piano di lavoro e paratia frontale, con conseguente captazione delle polveri ;
  2. Effetto richiamo dell’aria ambiente, con direzione ambiente—>banco aspirante, questo è garanzia che gli inquinanti volatili prodotti non verranno dispersi in ambiente;

 

banco aspirante, dettaglio dei flussi di lavoro

 

Dall’immagine sopra si può anche notare (frecce verdi)  il comodo  scarico laterale basso dell’aria che viene filtrata con grado di efficienza fino a  99,9% nelle versioni a cartucce. Questo flusso in uscita può essere canalizzato per espulsione all’esterno oppure convogliato in uno scarico silenziato che a bordo del banco aspirante su ruote rappresenta una soluzione molto versatile del banco aspirante, facilmente ri-posizionabile in produzione dove occorre.

Le paratie aspiranti, spesso viste come un “impedimento” dagli operatori sono  invece di fondamentale importanza perchè proteggono il flusso di aspirazione da correnti aria laterali che sono normalmente presenti negli ambienti lavorativi soprattutto d’estate e che avendo una velocità orizzontale superiore a quella di aspirazione tendono a “togliere” le polveri aerodisperse dal banco prima che vengono aspirate.

E i fumi vengono aspirati ?

Anche i fumi di saldatura o di altre lavorazioni vengono aspirati dal piano e dalla paratia frontale, tuttavia nel caso siano molto caldi o abbiano una velocità ascensionale elevata dovuta appunto alla temperatura o altre caratteristiche di lavorazione, consigliamo vengano captati da un braccio aspirante tenuto a supporto del banco e da utilizzare quando la situazione produttiva lo richiede.

Nella foto sotto una squadra di lavoro imbattibile composta da banco aspirante e depuratore con braccio, a parete oppure mobile.

banco aspirante braccio aspirante

 

Non esitate a contattarci per maggiori informazioni tecniche o per particolari applicazioni.

 

Richiedi maggiori informazioni

Compila il modulo sotto per richiedere un preventivo via email, concordare condizioni particolari o chiarimenti tecnici








Attività di marketing (*):
do il consensonon do il consenso
Informativa Privacy (*)