La qualità prima di tutto! Tutti i prodotti acquistati sul nostro portale sono garantiti 24 mesi e in molti casi è possibile un'estensione fino a 48 mesi.
Acquista senza pensieri, puoi fidarti di SECUREAIR, ci sono 30 giorni di tempo per restituire qualsiasi prodotto acquistato da noi.
Grazie allo stock di magazzino e ai corrieri espressi garantiamo spedizione in 48h sulla maggior parte degli articoli a catalogo
Il server crittografato HTTPS e PAYPAL garantiscono pagamenti sicuri al 100% con carta di credito
Non vuoi acquistare online? Nessun problema! Prenota un ordine telefonico con un nostro operatore dal modulo contatti, verrai richiamato in pochi minuti.
Secure Air - sistemi di aspirazione professionali
Richiamami

Nessun prodotto nel carrello.

17/05/2020

Banco aspirante con aspiratore e filtri integrati, approfondimento tecnico

Per evitare le difficoltà operative tipiche dei banchi aspiranti con filtrazione esterna, vediamo la soluzione con un banco aspirante compatto  dotato  di aspiratore e filtri integrati a bordo,  indipendente da impianti di aspirazione e per questo motivo molto flessibile come possibile applicazione

Banco aspirante con aspiratore e filtri integrati, approfondimento tecnico

Come già affrontato in altri articoli del nostro blog il banco aspirante è una soluzione ideale per la sicurezza sul lavoro, al fine di ridurre il più possibile il rischio chimico, evitando che fumi e polveri vengano dispersi nell’ambiente di lavoro.  Infatti il piano di appoggio del banco aspirante ed il frontale, attraverso i fori o gli spazi tra le doghe, aspira i particolati prima che vengano aerodispersi nell’ambiente di lavoro.

Tipicamente il banco aspirante si rende necessario per lavorazioni che producono fumi e polveri  come ad esempio :

  • carteggiatura metalli o materiali compositi
  • molatura metalli e trattamenti superficiali
  • saldatura metalli, compositi o plastici
  • sbavatura e scartatura metalli

Il banco aspirante come si vede dal video qui sotto per poter lavorare in efficienza deve avere una portata aria diffusa sia sul piano di lavoro che sulla parete frontale, altrimenti non viene garantita la corretta velocità di captazione e fumi e polveri vanno dispersi.

Questo valore di portata normalmente espresso in metri cubi per ora, viene garantito dall’aspiratore o ventilatore centrifugo che nella maggior parte degli impianti è solitamente installato all’esterno del banco aspirante, insieme ai filtri, con le problematiche tipiche degli impianti di aspirazione : tubazioni, staffaggi, camini e gestioni burocratiche. Per risolvere queste problematiche, sono stati sviluppati nuovi modelli di banco completamente indipendenti, pronti all uso con semplice collegamento di corrente elettrica ed aria compressa se richiesta.

Il banco aspirante con aspiratore e filtri integrati, soluzione innovativa.

Per evitare le difficoltà operative descritte sopra e tipiche dei banchi aspiranti con filtrazione esterna, abbiamo progettato un banco aspirante compatto  dotato  di aspiratore e filtri integrati a bordo, rendendolo di fatto plug&play  e indipendente da impianti di aspirazione e per questo motivo molto flessibile come possibile applicazione negli ambienti di lavoro.

Questo banco aspirante viene proposto in due linee diverse, in funzione del tipo di applicazione e della frequenza di utilizzo :

Serie SBV con filtri a intasamento progressivoSerie SBC con filtri a pulizia pneumatica
banco aspirante per fumi polveri con ventilatore e filtri integrati 
Il banco aspirante con filtri a intasamento progressivo va utilizzato in caso di lavorazioni che producono fumi e una quantità di polveri non  elevata, come ad esempio saldatura e piccole sbavature.

I filtri a tasche sono da sostituire periodicamente quando intasati, la durata è  in funzione delle ore di lavoro e del tipo/quantità di polvere presente nel ciclo.

Questo banco aspirante è ideale per un utilizzo non continuativo, ad esempio nei reparti di manutenzione o a fine linea per la ripresa di pezzi difettosi.

Vantaggi : rapporto qualità/prezzo, disponibili anche in misure a partire da mt 1 di lunghezza.

Scheda prodotto e versioni disponibili qui .

Il banco aspirante con filtri  a pulizia pneumatica è progettato per  elevate quantità di polveri in servizio continuo, come ad esempio le operazioni di carteggiatura, sbavatura o altri trattamenti superficiali.

I filtri a cartucce sono continuamente rigenerati dalla pulizia ad aria compressa integrata (manuale o automatica) e per questo motivo vanno sostituiti solo dopo lunghi periodi.

Questo banco aspirante è ideale per un utilizzo intensivo anche su più turni, sia nelle lavorazioni dei metalli che con i materiali compositi.

Vantaggi : lunga vita dei filtri e maggiore efficienza di filtrazione (99%)

Scheda prodotto e versioni disponibili qui .

Completare il banco aspirante con gli accessori giusti

Oltre alla dotazione standard ogni banco aspirante può essere completato con una serie di dotazioni extra in modo da renderlo perfettamente integrato al ciclo produttivo del clienrte. Qui di seguito elenchiamo le possibili dotazioni :

  • Filtro HEPA ad alta efficienza in espulsione
  • Ruote al posto dei piedini per una facile movimentazione
  • Silenziatore di scarico aria pulita in ambiente
  • Paratie laterali abbattibili, fondamentali per “contenere” fumo e polveri
  • Parate frontale e paratie laterali con maglia antirimbalzo
  • Listelli antigraffio su piano di lavoro
  • Plafoniera per illuminazione
  • Predisposizione per fissaggio morsa

In conclusione, quale banco aspirante scegliere ?

Anche se ogni realtà professionale ha esigenze produttive uniche, il consiglio è quello di analizzare la possibile applicazione del banco aspirante all’interno del proprio contesto e poi rispondere alle seguenti domande, in modo da centrare il più possibile il prodotto corretto :

  • Dimensioni e peso dei particolari da appoggiare sul banco aspirante ? Questo valore è fondamentale per definire le misure del banco e lo spessore del piano di lavoro
  • Tipologia di pezzi lavorati e composizione dei materiali, ad esempio solo acciaio ? Anche alluminio? Questo dato è importante per capire se vengono sviluppate polveri potenzialmente pericolose.
  • Frequenza di utilizzo del banco aspirante, in modo da capire se un modello con filtri a intasamento progressivo può essere sufficiente oppure se è necessario investire sulla tipologia di banco con pulizia filtri ad aria compressa.

Se avete le idee chiare e le risposte alle domande sopra il vostro banco aspirante è molto vicino dell’essere definito con precisione in modo da fare l’investimento corretto.

Secureair® – Ufficio tecnico prodotti

 

 

videogallery
versione SBV
Richiedi maggiori informazioni

Compila il modulo sotto per richiedere un preventivo via email, concordare condizioni particolari o chiarimenti tecnici








Attività di marketing (*):
do il consensonon do il consenso
Informativa Privacy (*)